Rotonda Candida, l’appello: Si intervenga subito per evitare tragedie

Rotonda Candida, l’appello: Si intervenga subito per evitare tragedie

La denuncia dei consiglieri di Qualiano, Salvatore Onofaro e Santolo Licciardiello


QUALIANO – Ormai sono quotidiani gli incidenti che si stanno verificando presso la nuova rotatoria realizzata dai Comuni di Villaricca e Qualiano all’altezza dell’incrocio  tra Via Santa Maria a Cubito e la strada realizzata sull’ex alveo dei Camaldoli.

Solo il caso ha evitato gravi conseguenze ad automobilisti che “saltano letteralmente sulle aiuole spartitraffico” perchè sono stati divelti i segnali stradali.

Chi di competenza si attivi urgentemente affinchè la rotatoria sia provvista di opportuna segnaletica orizzontale e verticale oltre ad essere illuminata in modo idoneo, secondo i canoni del codice della strada.

I rispettivi comuni definiscano immediatamente, ognuno per la propria competenza, gli accorgimenti necessari atti ad evitare spiacevoli conseguenze e contenziosi inutili e dispendiosi prima che sia troppo tardi.

I consiglieri comunali:

Salvatore Onofaro  (Qualiano Insieme)

Licciardiello Santolo (Alleanza Nazionale)