Sequestro in Stazione Centrale: viaggiava con 41 kg di sigarette di contrabbando

Sequestro in Stazione Centrale: viaggiava con 41 kg di sigarette di contrabbando

Fermato e denunciato cittadino polacco in viaggio da Roma verso Napoli


 

NAPOLI – Ieri 07 ottobre, il personale della Squadra Informativa del Compartimento Polfer per la Campania nella Stazione FS di Napoli C.le, ha sequestrato circa 41 kg di sigarette di contrabbando.
Un cittadino polacco è stato fermato lungo i binari subito dopo l’arrivo di un treno Frecciarossa proveniente da Roma, mentre trasportava due voluminosi trolley, che hanno attirato l’attenzione degli investigatori. Avvicinato,l’uomo ha dichiarato di non conoscere il contenuto dei borsoni, aggiungendo che erano di un suo amico del quale però non ricordava il nome, né altre notizie utili per reperirlo. Tutti questi indizi, hanno indotto gli investigatori a controllare il contenuto dei borsoni e quindi al successivo rinvenimento di tabacchi di contrabbando proveniente dall’est europeo. Il contenuto totale dei trolley ammonta a più di 2.000 pacchetti di sigarette per un peso totale di 41 kg circa, poste subito sotto sequestro penale. Denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria il cittadino polacco di 40 anni. Ennesima stangata al traffico illecito dei tabacchi. Solo qualche mese fa, infatti, gli uomini della Polfer avevano individuato sempre all’arrivo di un Frecciarossa proveniente da Roma, un altro polacco, che con le stesse modalità trasportava “bionde” nel capoluogo campano.