Seviziava e violentava la nipotina, condannato orco di Giugliano

Seviziava e violentava la nipotina, condannato orco di Giugliano

A denunciare l’uomo la stessa bambina di 12 anni


MARANO – E’ stato condannato ad otto anni di reclusione un 50enne di Giugliano per aver violentato e seviziato la nipote di 12 anni.

Le violenze risalgono agli ultimi mesi del 2014 e i primi del 2015. Ad accorgersi di quello che stava accadendo l’ex moglie e la figlia dell’orco, che scoprirono una serie di messaggi che l’uomo inviava alla nipotina, residente a Marano.