Tornano le stese della camorra, pioggia di proiettili sparati nella notte: colpita un’abitazione

Tornano le stese della camorra, pioggia di proiettili sparati nella notte: colpita un’abitazione

La Polizia è intervenuta dopo diverse segnalazioni ha rinvenuto per ora 18 bossoli


NAPOLI – Dopo l’ultimo duplice omicidio dei due appartenenti al Clan Lo Russo ammazzati a Miano, tornano anche le stese di camorra a Napoli. Questa notte c’è stato l’inferno nel Rione Sanità. Diverse segnalazioni sono arrivate alla Polizia che è intervenuta sul posto e ha repertato già 18 bossoli. La camorra ha sparato tra i vicoli a ridosso delle abitazioni e anche verso una casa risultata però disabitata in Piazza Sanità.

Una pioggia di proiettili ha svegliato i residenti nella notte e ha fatto temere il peggio. Dopo il frastuono degli spari diverse persone sono scese in strada per capire cosa fosse successo. Subito dopo sono arrivati gli agenti di Polizia che hanno trovato i primi bossoli in Piazza.