Dopo l’ennesima aggressione Benedetta diventa “vittima”: presa per i capelli e gettata a terra

Dopo l’ennesima aggressione Benedetta diventa “vittima”: presa per i capelli e gettata a terra

Era reduce da un TSO. L’episodio è accaduto quest’oggi. A reagire una donna colpita dalla sua ormai famosa stampella


AVERSA – Dopo l’ennesima aggressione, Benedetta, la donna con evidenti problemi mentali che gira per Aversa e dintorni, è stata ripagata con la stessa moneta. E’ accaduto oggi proprio ad Aversa dove, come riportato da larampa.it, in via Vittorio Emanuele, una donna, vistasi colpita dall’ormai famosa stampella, arma che Benedetta usa per le sue “imprese”, non ha esitato a tirarla per i capelli con un capannello di curiosi che ha inveito contro la donna.

Benedetta aveva da poco terminato un TSO assegnatole dopo i fatti via Corcione, dove, qualche giorno fa, la donna si era chiusa in un panificio dove si era barricata dopo alcune aggressioni ed era pois tata prelevata dai Vigili Urbani.