Giugliano, chiuso l’ecosportello in fascia costiera. La denuncia di Luigi Guarino

Giugliano, chiuso l’ecosportello in fascia costiera. La denuncia di Luigi Guarino

Il consigliere comunale ha protocollato al comune una lettera in cui chiede chiarimenti


GIUGLIANO –  Luigi Guarino  ha inoltrato una missiva al sindaco di Giugliano Antonio Poziello e all’Ufficio Ambiente dell’ente. Il consigliere comunale chiede chiarimenti sulla chiusura dell’Ecosportello Teknoservice in fascia costiera e del suo temporaneo riposizionamento in zona Asi, precisamente in Via delle Ferrovie.

“Essendo venuto a conoscenza di voci secondo le quali la Teckoservice non si riterrebbe in dovere di allestire il predetto Ecosportello – scrive Luigi Guarino – in quanto servizio non previsto dal capitolato, nonostante il piano operativo del dicembre 2013.

“Richiedo inoltre, nel caso in cui non siano sopravvenute disposizioni successive che abbiano modificato quanto previsto dal Piano Operativo precedente, l’immediato ripristino dell’Ecosportello in fascia costiera al fine di garantire la continuità nell’erogazione del servizio dovuto ai cittadini residenti nella predetta zona”.

ECCO LA LETTERA PROTOCOLLATA STAMATTINA

guarino