Bonnie & Clyde a Giugliano, rapina in gioielleria da 200mila euro: arrestato il complice

Bonnie & Clyde a Giugliano, rapina in gioielleria da 200mila euro: arrestato il complice

Il raid commesso alla rivendita di preziosi Platinum di corso Campano. la donna entrò in azione coi tacchi a spillo

@Armando Di Nardo

GIUGLIANO – Rapinarono a mano armata una gioielleria di Giugliano, portandosi via gioielli e orologi per 200mila euro. È stato arrestato anche il secondo responsabile. La donna, Angela Piscopo, classe ’77, di Casalnuovo, venne sottoposta a fermo pochi giorni dopo.

Il complice, Giuseppe D’Abbrunzo, 35enne, di Qualiano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Giugliano che hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in regime domiciliare emessa dal GIP di Napoli Nord per rapina aggravata in concorso e porto e detenzione illegale di armi

IL VIDEO DELLA RAPINA