Postepay, attenzione al messaggio-truffa. Chi clicca rischia di trovarsi il conto svuotato

Postepay, attenzione al messaggio-truffa. Chi clicca rischia di trovarsi il conto svuotato

La segnalazione sulla pagina Facebook della Polizia di Stato


NAPOLI – Le truffe sul web diventano sempre più raffinate e, di conseguenza, difficili da scoprire. L’ultima in ordine di tempo viene segnalata dalla pagina Facebook della Polizia di Stato, che lancia l’allarme sulla nuova frode online che prende di mira i possessori di carte prepagate Postepay al fine di carpirne credenziali e codici dei dispositivi utilizzati. Questo il testo del post:

“Molti utenti ci segnalano il ricevimento di questo messaggio truffa. Fate molta attenzione perché oltre ad essere confezionato molto bene fa riferimento al servizio del Sistema Sicurezza web che esiste realmente. Avvisiamo però che per aderire al Sistema Sicurezza web si deve associare un numero di cellulare alla carta Postepay recandosi presso un ATM Postamat oppure in un ufficio postale.#essercisempre