Supermarket della droga in casa: calava le dosi con il paniere

Supermarket della droga in casa: calava le dosi con il paniere

Il 25enne spacciava dal terzo piano della sua abitazione in provincia di Napoli. Scoperto anche un accurato sistema di telecamere


QUARTO – I carabinieri della tenenza di quarto hanno arrestato Antonio Saccoia, un 25enne del luogo resosi responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Eludendo le telecamere di un sistema di videosorveglianza, i militari sono entrati nella sua abitazione e vi hanno eseguito perquisizione, rinvenendo 17 involucri di cocaina, 8,5 grammi di marijuana, 3,15 grammi di hashish, 620 euro in banconote di vario taglio.

Sequestrato anche il sistema di videosorveglianza che il 25enne aveva installato per controllare le vie di accesso alla sua casa, composto da 2 telecamere, un monitor e un dvr per canalizzare le immagini e un paniere, con il quale calava dal terzo piano la droga.
l’arrestato è in attesa di rito direttissimo.