Tenta di sventare una rapina: poliziotto ferito al volto durante la colluttazione con il ladro

Tenta di sventare una rapina: poliziotto ferito al volto durante la colluttazione con il ladro

L’ episodio nei pressi del bar Maybe tra Melito e Sant’Antimo. L’uomo, ricoverato presso l’ospedale di Giugliano, sarebbe in prognosi riservata


MELITO – Luca Pietroluongo, poliziotto in servizio presso il commissariato di Giugliano, è stato ferito al volto mentre è  intervenuto per sventare una rapina nei pressi del Bar Maybe a Melito, nei pressi  della via Appia. Il rapinatore, a bordo di un Sh nero assieme ad un complice stava tentando di rapinare un’automobilista, a quel punto il poliziotto in servizio in borghese con altri due colleghi in un’auto civetta è intervenuto e ha intimato ai balordi di fermarsi. Uno dei rapinatori, però, ha colpito l’agente con la canna della pistola rompendogli lo zigomo ed il setto nasale.

Ne è nata una colluttazione durante la quale sarebbe partito, a causa di un pugno sferrato dal malvivente al poliziotto, un colpo del bandito al viso, dato con la canna della pistola, che avrebbe colpito l’agente in viso ferendolo. Pietroluongo, però, ricoverato presso l’Ospedale San Giuliano, non sarebbe in pericolo di vita ma in   in prognosi riservata. In quel momento l’agente era libero dallo svolgimento delle proprie mansioni.