Casoria, sequestrato un deposito di rifiuti sanitari pericolosi

Casoria, sequestrato un deposito di rifiuti sanitari pericolosi

Il soggetto identificato è stato denunciato dalle autorità della municipale


CASORIA – Un deposito illecito di rifiuti pericolosi è stato sequestrato a Casoria. L’intervento è scaturito da indagini volte a contrastare il traffico illecito di rifiuti sul territorio. Martedì 13 dicembre 2016, nello svolgere il servizio di pattugliamento ambientale, il personale del Comando di Polizia Municipale diretto dal Col. D.ssa Anna Bellobuono, sorprendeva P.A. all’atto di smaltire cumuli di rifiuti indifferenziati che successivamente venivano classificati come rifiuti sanitari pericolosi.

Il soggetto identificato è stato denunciato e i luoghi interessati allo sversamento sono stati sequestrati. L’indagine potrebbe portare ad ulteriori sviluppi e a identificare altri responsabili.