Giugliano-Melito, ecco Guglielmo: “così fornisco beni di prima necessità agli immigrati”

Giugliano-Melito, ecco Guglielmo: “così fornisco beni di prima necessità agli immigrati”

I suoi “assistiti” sono quasi tutti di origine africana e vivono in alloggi fatiscenti, spesso in scantinati adibiti ad appartamenti. Lui, pensionato, si dedica a loro da 16 anni


MELITO –  Aiutare gli altri come una missione di vita. Così Guglielmo di Lorenzo, pensionato 76enne residente a Melito, ogni mattina, da ormai 16 anni, aiuta ad andare avanti gli immigrati che abitano in alcuni alloggi di fortuna tra Melito e Giugliano, fotnendo loro cibo e cure mediche. Di buon’ora, Guglielmo compie il giro, sempre lo stesso, per pizzerie, pasticcerie e supermercati vicino casa sua dove raccoglie alimenti che gli esercizi commerciali donano di volta in volta. Una volta fatto questo, si dirige verso le abitazioni, molte delle quali versano in condizioni approssimative, apparendo come accampamenti veri e propri negli scantinati di condomini o villette. I loro inquilini, come Omar e Aji, che vediamo nelle nostre foto esclusive, vanno avanti facendo lavoretti più disparati ed è per questo che la solidarietà nei loro confronti è fondamentale.

L’ex impiegato delle Poste Italiane, originario di Sant’Antimo ma residente a Melito da 35 anni, fa questo tutti i giorni.

“La mattina- ci ha spiegato- poco dopo le 9  mi reco presso due rosticcerie che mi forniscono circa 40 kg di materiale di scarto. Poi, presso vari centri di raccolta, prelevo vestiti usati o quanto può essere utile ai più bisognosi. Successivamente mi reco presso i punti di aggregazione dei miei assistiti (una 70ina circa, quasi tutti di origine africana, ndr) e consegno loro quanto sono riuscito a raccogliere”.

Per Guglielmo tante le esperienze significative anche all’estero, tra le quali l’assistenza ai malati di un ospedale in Croazia, e diversi viaggi in altri paesi d’Europa in cui ha dato assistenza a tanti immigrati che vivono in povertà.

Guarda tutte le foto:

15220033_1386580298054004_3579102509626370957_n 15220174_1386579604720740_804895982151760064_n 15232121_1386580071387360_810207035553476884_n 15232145_1386580501387317_1859577697915124469_n 15232174_1386579348054099_4675734942335392403_n 15232201_1386579781387389_1927713151264048282_n 15284885_1386579711387396_8145233419010036953_n 15338892_1391811487530885_140000150967635765_n collage-2 collage-3