Giugliano, scontro tra auto e moto sulla strada della morte

Giugliano, scontro tra auto e moto sulla strada della morte

Ancora un incidente a via Ripuaria. Meno di un mese fa, pochi metri più avanti, era stato investito e ucciso un 17enne


GIUGLIANO – Scontro tra auto e moto a via Ripuaria, all’altezza del civico 249. L’incidente si è consumato nel pomeriggio di sabato. Secondo le prime ricostruzioni, la vettura – una Renault Megane – stava facendo inversione quando si è andata a scontrare con la moto.

Il centauro è stato sbalzato a diversi metri di distanza sull’asfalto. Per fortuna la strada in quel momento era poco trafficata e nessun’altra vettura è sopraggiunta al momento dell’impatto. Il motociclista, un ragazzo di 28 anni, è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118 che all’inizio lo hanno trovato privo di conoscenza. Dopo le prime cure sul posto, il 28enne è stato trasportato all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli . È stato dimesso con una prognosi di sette giorni, fortunatamente il casco ha attutito molto la caduta.

L’incidente è avvenuto a pochi passi dal luogo dove qualche mese fa, il 17enne Alfonso Pernasilio è morto travolto da un’auto dopo una serata in discoteca.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli agenti della municipale per i rilievi del caso.

Il dramma di Alfonso, morto a 17 anni dopo una serata in discoteca