Giugliano, sequestrate 9 gioiellerie del Clan Mallardo

Giugliano, sequestrate 9 gioiellerie del Clan Mallardo

Messi sotto chiave beni mobili e immobili per un totale di 25 milioni di euro


GIUGLIANO –  Oggi, il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, la squadra mobile della Questura e il ROS dei carabinieri hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di 9 società operanti nel settore del commercio di gioielli e preziosi. Le aziende erano tutte nella disponibilità di Gaetano Esposito, 49enne, accusato di riciclaggio aggravato dal metodo mafioso.

Secondo gli inquirenti Esposito avrebbe ricevuto da Francesco “Ciccio Mallardo” e dalla moglie Anna Aieta ingenti somme di denaro provento dall’attività illecita del clan che poi venivano investiti nelle attività commerciali dello stesso Esposito. Le indagini hanno permesso di ricostruire il ruolo di Esposito quale veicolo principale per “ripulire” enormi quantità di denaro provenienti dal clan Contini-Mallardo.

In totale sono state sequestrati beni mobili e immobili per un valore totale di circa 25 milioni di euro.

In elenco le gioiellerie poste sotto sequestro:

  1. Francesco Esposito Gioiellerie S.R.L;
  2. Diamonds Gioiellerie S.R.L;
  3. Gold Fantasy S.R.L;
  4. Artistica Gioielleria S.A.S;
  5. Antigua Argenti S.A.S
  6. GEG Orologi S.A.S
  7. Precious Gallery S.R.L
  8. T.CA S.R.L
  9. Cadeau S.A.S