In 30 assaltano il commissariato: un agente ferito alla testa

In 30 assaltano il commissariato: un agente ferito alla testa

Movida violenta. Identificate e denunciate cinque persone


NAPOLI – Notte di follia in piazza Bagnoli. Ieri sera, verso mezzanotte, un gruppo di ragazzi che sostavano davanti al piazzale di alcuni locali, hanno iniziato ad accendere fuochi d’artificio all’esterno del commissariato di polizia.

Fermati dagli agenti e identificati, un altro gruppo di trenta persone spingevano contro i cancelli del commissariato con la chiara intenzione di entrarvi.

Proprio in quella circostanza, gli agenti, tra cui una donna, si sono opposti per impedire che i balordi riuscissero ad entrare all’interno del commissariato. Attimi di paura, quando uno dei rivoltosi è riuscito a penetrare all’interno della struttura tramite un piccolo varco colpendo al volto un agente con un corpo contundente rimanendo così ferito.

Solo il supporto di altre volanti ha consentito la dispersione della folla e l’identificazione dei responsabili.