In aumento la soglia di pressione nei Campi Flegrei, rischio eruzione

In aumento la soglia di pressione nei Campi Flegrei, rischio eruzione

Il vulcanologo Chiodini chiede una call internazionale per studiare quello che è il vulcano più pericoloso d’Europa


CAMPI FLEGREI – La situazione del vulcano dei Campi Flegrei si fa sempre più complessa e preoccupante. A sottolinearlo lo studio del vulcanologo dell’Ingv Giovanni Chiodini, pubblicato qualche settimana fa sulla rivista Nature.

La ricerca evidenzia come nell’ultimo periodo la soglia di pressione sia notevolmente aumentata, sebbene non abbia ancora raggiunto un livello critico. Se la pressione dovesse aumentare ulteriormente il rischio di un’eruzione sarebbe pressoché inevitabile.

Lo studio è stato inviato alla Protezione Civile per prendere le relative decisioni. Secondo Chiodini la situazione dei Campi Flegrei meriterebbe una serie di esami più approfonditi. “C’è bisogno — spiega lo studioso — di una call internazionale, cioé di una specie di consulto tra studiosi di varie nazionalità ognuno dei quali ha una sua specifica preparazione”.