In migliaia per l’addio a Don Antonio Polese, il “Boss delle cerimonie”

In migliaia per l’addio a Don Antonio Polese, il “Boss delle cerimonie”

Tra le corone di fiori in suo ricordo anche quelle di Gigi D’Alessio e dello Chef Antonino Cannavacciuolo


SANT’ANTONIO ABATE – Si sono svolti oggi pomeriggio i funerali di Don Antonio Polese, volto noto per il suo pogramma “Il boss delle cerimonie”. Polese aveva 80 anni ed era affetto da patologie cardiorespiratorie. Polese dirigeva il complesso “La Sonrisa” da dove riceveva gli ospiti e preparava il suo programma, in onda su Real Time, che gli dedicherà un’apposita maratona.

Poco dopo le 14.45- come riporta fanpage.it- è iniziato il funerale di Antonio Polese. Bara scoperta, il “silenzio” suonato con la tromba che ha fatto eco sul piazzale del ‘castello’ e sullo sfondo un monitor con le repliche del “Boss delle cerimonie”. Lacrime, tanti sono in fila per l’ultimo saluto al popolare imprenditore e personaggio televisivo. Vicino al feretro la moglie Rita Greco, la figlia Imma Polese, il fratello Sabatino Polese il genero Matteo Giordano, gli amici e colleghi di una vita Ferdinando Romeo il maitre, il caposala Gaetano Daniele. C’è perfino un pullman di turisti giunti dai Castelli romani, per un pranzo prenotato nei giorni scorsi. Centinaia le corone di fiori, ci sono almeno 5 carri solo per gli omaggi floreali spiccano le corone dello chef stellato Antonino Cannavacciuolo, di Gigi D’Alessio, di Discovery e Realtime, dei fratelli Brunetti registi e ideatori del format Boss delle Cerimonie, di Francesca Pascale, compagna dell’ex premier Silvio Berlusconi. Il feretro è stato portato a spalla fino all’uscita del suo castello. “Un uomo speciale, specialissimo” dice la figlia Imma, definendo così suo padre davanti alle telecamere. Aprono il corteo i cavalieri dell’Ordine di Malta, del quale faceva parte anche l’imprenditore vesuviano.

c_2_fotogallery_3006918_8_image