Litiga con la fidanzata, scavalca il cancello ma resta infilzato

Litiga con la fidanzata, scavalca il cancello ma resta infilzato

25enne rimane infilzato sulle punte di ferro di un cancello. Ora è in prognosi riservata


PORTICI – Una tragedia sfiorata quella di ieri mattina nei pressi di via Canarie San Pietro, dove un giovane in compagnia della sua fidanzata è stato soccorso dai vigili del fuoco.

Il giovane 25enne stava tentando di scavalcare la cancellata in ferro quando, una volta giunto sulla parte alta delle sbarre che terminavano con una punta, è rimasto incastrato con due sbarre conficcate nell’addome e sulla parte superiore di una gamba. Rapido è stato il soccorso dei vigili del fuoco accorsi sul luogo dell’accaduto a seguito di una segnalazione. Il personale del 118 è stato costretto a tagliare la porzione di cancello conficcata.

La vittima trasportata d’urgenza all’ospedale ‘Loreto Mare’ , è ora ricoverata nel reparto di chirurgia d’urgenza con prognosi riservata. Non sembrerebbe in pericolo di vita ma le sue condizioni restano comunque gravi. Le forze dell’ordine stanno provando a ricostruire la dinamica dell’incidente: sembrerebbe che il ragazzo abbia provato a scavalcare il cancello per raggiungere la sua fidanzata a seguito di un forte litigio.