Mugnano, prevenzione rischio sismico: al via alle domande per contributi regionali

Mugnano, prevenzione rischio sismico: al via alle domande per contributi regionali

Sarnataro: “Occasione importante per rendere più sicure le nostre case”


Safe house , This is a computer generated and 3d rendered picture.

MUGNANO – Prevenzione del rischio sismico, al via alle domande per ottenere il contributo regionale. Da oggi e fino al 30 gennaio 2017 tutti i cittadini interessati potranno presentare richiesta al Comune per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico o, eventualmente, di demolizione e ricostruzione di edifici privati.

Per ottenere il contributo regionale, nei limiti delle risorse disponibili, sono necessari i seguenti requisiti: oltre i due terzi dei millesimi delle unità immobiliari devono essere destinate a residenza stabile e continuativa di nuclei familiari o all’esercizio continuativo di attività produttiva; non avere eseguito in precedenza interventi strutturali; non ricadere nella categoria di edificio abusivo; non essere nel regime degli “aiuti di Stato” qualora si tratti di immobile destinato all’attività produttiva.

“In particolare il centro storico di Mugnano – spiega l’assessore all’Urbanistica Ernestina Limongelli – necessita di interventi di riqualificazione e di messa in sicurezza. Queste risorse potrebbero incentivare chi ancora non dispone dei mezzi necessari”.

I contributi verranno erogati in tre tranches. “Si tratta di un’occasione unica per i cittadini, che potranno ristrutturare secondo le nuove norme antisismiche le proprie abitazioni o esercizi commerciali con l’aiuto di fondi regionali – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – Un provvedimento importante che può rendere più sicure le nostre case, pertanto invito tutti gli interessati a presentare domanda”. Per ulteriori informazioni e scaricare i moduli per la domanda cliccare al seguente link http://www.comune.mugnanodinapoli.na.it/attachments/article/442/AVVISO%20PUBBLICO.pdf .