Napoli, rubati 4mila vaccini all’Asl: è caccia ai ladri

Napoli, rubati 4mila vaccini all’Asl: è caccia ai ladri

Il furto è avvenuto nella notte, forzata la porta d’ingresso dell’edificio


NAPOLI – Furto rilevante nell’ambito sanitario campano. Circa quattromila dosi di vaccini, tra influenzali e quelli per altre malattie infettive costituiscono, infatti, come riporta ilmattino.it, il bottino dei ladri che, durante la notte tra martedì e mercoledì, hanno fatto irruzione nella sede Asl di via Saverio Gatto a Napoli, quartiere Arenella, dopo aver forzato la porta di ingresso. Le indagini sono affidate agli agenti del commissariato della Polizia di Stato della zona, che dopo i sopralluoghi hanno acquisito i nastri di alcune telecamere di sorveglianza della zona; la struttura è sprovvista di videocamere e di sistemi di sicurezza collegati con le forze dell’ordine.

Al vaglio degli investigatori l’ipotesi che i vaccini, sicuramente rubati da chi sapeva di cosa si trattasse, possano essere immessi sul mercato nero dei farmaci.