Accusa coetaneo di furto e lo accoltella: 25enne in manette

Accusa coetaneo di furto e lo accoltella: 25enne in manette

I fatti si sono svolti in un centro d’accoglienza a Napoli


NAPOLI – Caos all’interno di una struttura per stranieri in via Tribunali a Napoli. Un venticinquenne di origine africana, ha accoltellato un senegalese di anni 22 con l’accusa di avergli rubato alcuni oggetti personali.

L’avvenimento si sarebbe trasformato in tragedia se sul posto non fossero intervenuti i carabinieri.

Allertate le forze dell’ordine, che hanno anche sequestrato un grosso coltello da cucina e un’altro a serramanico, l’africano è stato prontamente bloccato, messo in manette e condotto al carcere di Poggioreale.