Duplice tentato omicidio a Napoli: il 54enne arrestato aveva già ucciso la prima moglie

Duplice tentato omicidio a Napoli: il 54enne arrestato aveva già ucciso la prima moglie

A scatenare la furia dell’uomo, probabilmente, una frase della donna rivolta alla propria madre


NAPOLI – Emergono nuovi particolari riguardo la tragedia sfiorata quest’oggi nel primo pomeriggio a Napoli, al Centro Direzionale. Secondo quanto riporta ilmattino.it, infatti, l’uomo, il 54enne di Casalnuovo, Giuseppe Antonucci, avrebbe inseguito la moglie ed il suo nuovo compagno per un centinaio di metri sparando, fino all’ingresso della stazione ferroviaria della Circumvesuviana. La donna sarebbe stata colpita alla testa mentre l’uomo all’emitorace: le condizioni di salute di quest’ultimo sarebbero più gravi. Antonucci avrebbe già ucciso la prima moglie, secondo quanto si apprende, circa 15 anni fa.

Questa la possibile dinamica: l’uomo è entrato prima di lei nel negozio Centro ingrosso store. Poi è entrata lei. Sono stati soccorsi dagli inservienti. Lei ha chiesto all’impiegata di parlare con la mamma e di andare a prendere le bambine a scuola. Fino a quando poi alla mamma la donna ha detto: «Non dare le piccole al padre». Poi l’arrivo dell’ambulanza.