Non si fermano allo stop: vengono assaliti da un branco di dieci persone

Non si fermano allo stop: vengono assaliti da un branco di dieci persone

I due sono stati picchiati fino a riversare in un lago di sangue. Trasportati in ospedale, riportano lesioni sul viso e sul corpo


SAN GIUSEPPE VESUVIANO – Tragedia sfiorata questo week-end per una semplice precedenza non rispettata:il guidatore di un auto  non si è fermato allo stop  in via Astalonga, a San Giuseppe Vesuviano, mettendo a rischio la sua incolumità e di chi in quel momento si trovava in strada.

Nell’auto che ha rischiato di generare un incidente c’erano due stranieri, i quali, scesi dalla vettura hanno iniziato a litigare con il proprietario dell’altro veicolo. Poco dopo un branco di dieci  persone si sono avvicinate, scagliandosi contro i due stranieri, visibilmente ubriachi. L’episodio è degenerato in una vero e proprio scontro fisico quando i due  stranieri sono stati assaliti e malmenati, riversando al suolo, inermi, in un lago di sangue.

Alcuni passanti estranei alla vicenda, accorti dell’accaduto, hanno chiamato l’ambulanza e le forze dell’ordine, prima che il triste episodio si trasformasse in vero dramma.

I due sono stati trasportati nel vicino nosocomio Martiri del Villa Malta di Sarno, riportando numerosi lesioni al volto e al colpo, ma per fortuna nessun organo vitale è stato compromesso.

I carabinieri stanno indagando per riuscire a risalire agli aggressori che però sono scappati via prima del loro arrivo.