Più sicurezza nelle scuole del casoriano: nuovi piani realizzati dal comune

Più sicurezza nelle scuole del casoriano: nuovi piani realizzati dal comune

Il sindaco: “il benessere dei più piccini sta particolarmente a cuore”


CASORIA – Prosegue il piano di messa in sicurezza delle scuole promosso dal Comune di Casoria per garantire standard di vivibilità adeguati agli istituti del territorio. Appena terminato l’intervento al plesso “Carlo La Catena” dell’Istituto comprensivo “Puccini” nella frazione di Arpino, laddove i tecnici dell’Amministrazione casoriana, d’intesa con il dirigente scolastico Fabiana Squillace, sono intervenuti per rimuovere materiale di risulta dagli scantinati della scuola. Un lavoro condotto gomito a gomito con il personale ATA della scuola primaria e secondaria di I grado, che si è speso anche in orari pomeridiani pur di contribuire alla riuscita dell’iniziativa. Contestualmente, il Comune ha demandato alla ditta intervenuta presso la “Puccini” tutti i rilievi riguardanti la staticità della struttura e a breve sarà rilasciata la relativa certificazione.

“Desidero ringraziare il personale ATA dell’Istituto per la sensibilità mostrata in quest’occasione – ha sottolineato la preside Squillace -, i dipendenti si sono messi al servizio della comunità scolastica con abnegazione e rigore, profondendo un impegno che è andato anche oltre il normale orario curricolare. Allo stesso tempo, ringrazio l’Amministrazione per la solerzia e la rapidità con cui sono stati posti in essere gli interventi. Recuperiamo in questo modo uno spazio da adibire ad archivio ma, attraverso lavori strutturali da programmare di qui a poco, anche uno spazio da riattare e destinare alle attività didattiche a favore dell’utenza della scuola”.

Presto l’intervento svoltosi alla sede di “Arpino-Carlo La Catena” sarà replicato anche presso il plesso di via Giotto.

“I lavori all’Istituto comprensivo ‘Puccini’ sono soltanto una delle tappe del piano di messa in sicurezza avviato dal Comune in questi mesi – ha spiegato il sindaco Pasquale Fuccio -, il benessere dei più piccini sta particolarmente a cuore a questa Amministrazione. L’intervento è stato agevolato dalla collaborazione della scuola, che ha coadiuvato i tecnici comunali con il proprio personale in determinate fasi dei lavori. La giunta municipale che rappresento ha fatto propria la preoccupazione della dirigente Squillace, che era quella di eliminare qualsiasi rischio in materia di sicurezza per l’utenza della scuola, ed è prontamente intervenuta. L’obiettivo resta estendere a tutte le scuole del territorio il piano di messa in sicurezza comunale, che ha già toccato più istituti casoriani e che dovrà proseguire sempre più speditamente”.