Qualiano, dal 2 febbraio si potrà pagare il buono libro per i testi del 2014/2015

Qualiano, dal 2 febbraio si potrà pagare il buono libro per i testi del 2014/2015

L’assessore Valentina Biancaccio: “E’ nostro compito affiancare le famiglie nell’istruzione dei propri figli”


QUALIANO – “Oramai siamo a regime con l’erogazione dei buoni libro ed a breve pubblicheremo anche la domanda, per beneficiare dell’integrazione per l’anno scolastico 2015/16. Gli sforzi di questa Amministrazione per regolarizzare tutte le pendenze, che abbiamo trovato,  si vedono anche in queste piccole cose, ma grandi per ogni famiglia che ha figli studenti, con tante esigenze a cui far fronte ogni giorno”. Il sindaco Ludovico De Luca commenta l’erogazione dei  buoni libro per l’anno scolastico 2014/15, la cui riscossione inizierà il prossimo 2 Febbraio.  Sul sito del  Comune di Qualiano e presso la Tesoreria comunale, è anche possibile informarsi sul calendario del pagamento che è redatto rigorosamente in ordine alfabetico.

“L’attenzione per l’erogazione dei buoni libro, si associa ad una serie di attività che l’Amministrazione, in sinergia con le scuole cittadine, ha messo in campo facendo rete e mettendo al centro di ogni progetto i giovani e la loro formazione culturale e sociale.- ricorda Valentina Biancaccio, assessore alla Pubblica Istruzione- E’ nostro compito affiancare e sostenere le famiglie nell’istruzione dei propri figli, che saranno i  futuri cittadini di Qualiano”.

Le famiglie qualianesi, che hanno fatto richiesta del buono libro e che beneficeranno del contributo previsto per legge a sostegno dell’acquisto dei testi scolastici, dal prossimo 2 Febbraio, potranno recarsi presso la tesoreria comunale, per riscuotere il dovuto.  Anche in questa occasione, le quote integrative dei buoni libro, sono più sostanziose. Ricordiamo che il sostegno interessa gli alunni, che frequentano le scuole medie e quelle superiori del territorio comunale.