Giugliano, la Polizia arresta un Rom per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Giugliano, la Polizia arresta un Rom per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Effettuate molte altre operazioni tra denunce, controlli, sequestri e sanzioni


GIUGLIANO – Gli agenti del Commissariato di Giugliano ha arrestato, questa mattina, un cittadino di etnia Rom, H.I. nato a Berlino (D) classe 1997 domiciliato in Giugliano (Na)”Campo Rom Zona ASI” per il reato di furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Inoltre sono state denunciate in stato di libertà per il reato di furto aggravato due donne, T.A. nata a Pozzuoli  classe 1999  residente in Qualiano (Na) e N.R. nata a Napoli classe 1999 e residente in Qualiano (Na).

Infine hanno proceduto, i poliziotti, all’esecuzione dell’Ordinanza di Aggravamento della misura di divieto di avvicinamento commutata in detenzione agli arresti domiciliari, emessa lo scorso 27 gennaio, dal Tribunale di Napoli per il reato di Stalking, nei confronti di T.G. nato a Napoli cl. 1991, residente in Napoli.

Questo il bilancio complessivo delle altre operazioni svolte dai poliziotti nella giornata odierna durante i servizi straordinari di controllo del territorio predisposti per la prevenzione e repressione dei reati in questa settimana, operando mediante posti di controllo nelle arterie più importanti del centro cittadino:

      Nr. 288 persone identificate;

      Nr. 149  veicoli controllati;

      Nr. 13 contravvenzioni C. di S. elevate;

      Nr. 10 Perquisizioni.

      Nr. 74 controlli ad  Arrestati domiciliari, Sorvegliati speciali; Sottoposti a misure alternative.

      Nr. 05 Veicoli compendio di furto rinvenuti