Panico sulla circumvesuviana stamattina: una nube di fumo terrorizza i pendolari

Panico sulla circumvesuviana stamattina: una nube di fumo terrorizza i pendolari

E’ successo nei pressi di Casalnuovo, sul posto i vigili del fuoco


CASALNUOVO  – Paura per i passeggeri a bordo del treno circumvesuviana che da Nola porta a Napoli, a causa di un’improvvisa nube di fumo sprigionatasi da un convoglio. I fatti sono accaduti stamattina; il treno già era partito con ritardo a causa di un malore avuto da una signora, per cui è stato necessario l’intervento del 118 nei pressi della stazione di Pomigliano.

Poche fermate e di nuovo il caos, stavolta nei pressi di Casalnuovo. I passeggeri hanno visto il fumo e avvertito un forte odore e hanno subito pensato al peggio.

Sul posto prontamente intervenuti i vigili del fuoco che hanno ripristinato la situazione, cercando di capire anche la causa del disagio: il guasto sarebbe stato causato da un blocco del sistema frenante.

La circolazione dei treni comunque è rimasta ferma per ore, con ritardi che hanno coinvolto tutti gli abituali pendolari.