Afragola, sequestrata una discarica a cielo aperto all’interno del cimitero

Afragola, sequestrata una discarica a cielo aperto all’interno del cimitero

All’interno marmi e bare rotte, materiali utilizzati per le esumazioni, cuscini e barattoli


AFRAGOLA – I carabinieri della stazione di Afragola, hanno sequestrato una particolare area all’interno del cimitero di Afragola. Un’area di 1000 metri quadrati che era stata trasformata in una vera e propria discarica a cielo aperto.

All’interno, sono stati ritrovati molti rifiuti, tra i quali: lastre di marmo, sacchi di juta contenenti bare danneggiate, ed altro materiale atto per le funzioni funebri.

I carabinieri hanno inviato tutti gli atti alla Procura della Repubblica per risalire ai responsabili.

Tuttavia, la zona che è stata sottoposta a sequestro, non è nuova a situazioni di questo genere; infatti già un’altra volta è stata sequestrata dalla Polizia Municipale e fu denunciato il responsabile della ditta che si occupa delle riesumazioni. Ora tutti attendono che la magistratura faccia chiarezza sull’accaduto.