Contrabbando di alcolici per un valore di 10milioni di euro: arrestati tre imprenditori

Contrabbando di alcolici per un valore di 10milioni di euro: arrestati tre imprenditori

Dovranno rispondere del reato di frode fiscale


SANT’ARPINO – I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta hanno dato un provvedimento di misura cautelare degli arresti domiciliari – emesso dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord – nei confronti di 3 imprenditori di 44, 42 e 36 anni di aziende site in provincia di Latina e Salerno, per il delitto di frode fiscale correlata al contrabbando di prodotti alcolici.

Sono stati sequestrati questi beni immobili, il valore stimabile è di circa 10 milioni di euro.

Il provvedimento cautelare rappresenta l’epilogo di una complessa indagine svolta dalla Sezione Tutela Entrate del Nucleo di Polizia Tributaria di Caserta, avviata a seguito di una verifica fiscale effettuata nei confronti di una società con deposito commerciale di alcool in Sant’Arpino.