Festa della donna insanguinata: 15enne accoltellato mentre vende mimose

Festa della donna insanguinata: 15enne accoltellato mentre vende mimose

Ad aggredirlo sarebbero stati due ragazzi a bordo di uno scooter ma la dinamica è poco chiara: indagano i carabinieri


NAPOLI – Poco dopo le 20.00, nei pressi di porta Capuana, un ragazzo di 15 anni è stato accoltellato mentre era insieme al padre a vendere mimose con una bancarella improvvisata nel giorno della festa della donna.

Secondo la ricostruzione fornita dalla stessa vittima, il ragazzo si trovava poco distante dal banchetto con i fiori quando si sono avvicinati due giovani a bordo di uno scooter che gli hanno chiesto di consegnare i soldi dell’incasso. Il 15enne ha esitato e a quel punto uno dei rapinatori ha estratto il coltello e lo ha colpito al braccio sinistro per poi dileguarsi.

Sul caso indagano i carabinieri che sono decisi a fare piena luce su un evento poco chiaro. Al netto della testimonianza del ragazzo, gli inquirenti sospettano che dietro l’aggressione ci possa essere una contesa tra i venditori ambulanti che nel giorno della festa della donna fanno a gare per occupare abusivamente porzioni di strada.