Follia a calcetto, 16enne pestato a sangue e lasciato a terra svenuto

Follia a calcetto, 16enne pestato a sangue e lasciato a terra svenuto

La vittima è stata aggredita da 7 coetanei durante una partita, poi la corsa in ospedale. Indagano i carabinieri


NAPOLI – Una folle e brutale aggressione si è consumata ieri sera durante una partita di calcetto. Un ragazzo di 16 anni è stato pestato a sangue da altri sette coetanei fino a fargli perdere i sensi.

La vittima è stata portata di corsa all’ospedale Villa Betania e poi trasferito al Cardarelli per ulteriori accertamenti che hanno consentito di escludere gravi lesioni alla testa. Tuttavia il 16enne presentava il volto tumefatto ed ecchimosi lungo tutto il corpo.

Sul caso stano indagando i carabinieri che sperano di individuare in breve tempo i responsabili.