Giugliano, via Lago Patria lasciata nel degrado più totale

Giugliano, via Lago Patria lasciata nel degrado più totale

Scatta la protesta dei cittadini per la sicurezza stradale, soprattutto dopo la recente morte di Vincenzo Simonetti


GIUGLIANO – Via Lago Patria lasciata nell’incuria più totale. Non sono ancora stati  smaltiti i rifiuti dell’intervento di potatura avvenuto martedì scorso.

Le lamentele arrivano da tutta la cittadinanza che più volte ha provato a contattare la ditta operante per lo sgombero immediato dei grossi rami, il cui cumulo è talmente tanto da provocare un serio limite alla visibilità degli automobilisti.

“Non più tardi di qualche settimana fa moriva un pedone sulla stessa strada ed ancora non si vedono provvedimenti per la sicurezza degli abitanti”, questa è la testimonianza di un cittadino.