Gli alunni del secondo circolo di Giugliano a scuola di legalità con il capitano De Lise

Gli alunni del secondo circolo di Giugliano a scuola di legalità con il capitano De Lise

Sfilata per le vie del centro a ritmo di musica in occasione della giornata in memoria delle vittime di tutte le mafie


GIUGLIANO – Giornata nazionale in ricordo delle vittime delle mafie organizzata dall’associazione Libera, il secondo circolo didattico Eduardo De Filippo di Giugliano ha scelto di celebrarla con una marcia che ha visto gli alunni delle classi terza e quarta sfilare per le vie cittadine a ritmo di musica e slogan al culmine di un percorso di educazione alla legalità che li ha visti protagonisti di incontri formativi durante tutto il mese di marzo.

Dall’istituto di via Quintiliano i giovanissimi hanno percorso via Limitone, via Vastarella, corso Campano e poi via primo Maggio fino a tornare nel cortile della scuola, dove la preside Francesca Schiattarella, con l’assessore alle pari opportunità Carla Rimoli ed il parroco di San Pio X don Tommaso D’Ausilio, ha parlato loro del significato di una giornata celebrata in tutta Italia a ricordo di chi è caduto per mano della malavita.

A chiudere l’incontro il capitano Antonio De Lise, comandante della compagnia dei carabinieri di Giugliano, che ha risposto alle domande dei giovanissimi ed ha spiegato loro che le mafie si combattono innanzitutto con il senso civico e con la forza di non stare in silenzio.

IL VIDEO DEL SERVIZIO:

LA GIORNATA – Gli alunni del secondo circolo di Giugliano a scuola di legalità con il capitano De Lise. Sfilata per le vie del centro a ritmo di musica in occasione della giornata in memoria delle vittime di tutte le mafieLEGGI-> https://www.ilmeridianonews.it/2017/03/gli-alunni-del-secondo-circolo-di-giugliano-a-scuola-di-legalita-con-il-capitano-de-lise/

Pubblicato da Il Meridiano News su Martedì 21 marzo 2017