Marano, arrestati un 30enne ed un 28enne per detenzione e vendita di stupefacenti

Marano, arrestati un 30enne ed un 28enne per detenzione e vendita di stupefacenti

Rinvenuti, nelle loro abitazioni, 16 kg di sostanze stupefacenti e migliaia di euro provento dell’attività illecita


MARANO – A Marano di Napoli, i Carabinieri della locale tenenza hanno arrestato, in flagranza di reato, due persone, colpevoli di detenzione e vendita di sostanze stupefacenti. In manette sono finti Andrea  Tonnarelli, 30 anni, e Mirko Passariello, 28 anni.
I due, dopo mirate perquisizioni domiciliari compiute presso le rispettive abitazioni di residenza, venivano sorpresi dagli operanti a detenere illegalmente:

– undici kg di marijuana, contenuti in vari involucri di cellophane ed occultati in un mobile della cucina dell’appartamento di Andrea Tonnarelli;
– Cinque kg di hashish e 21 grammi 21  di cocaina, quest’ultima già suddivisa in trentacinque dosi preconfezionate, il tutto rinvenuto celato sotto i sedili dell’autovettura fiat 500, risultata di proprietà ed in uso a Mirko Passariello;
– settemila euro, costituiti da banconote di vario taglio e ritenuti provento dell’attività illecita, di cui cinquemila rinvenuti nell’abitazione di Passariello e duemila in quella di Tonnarelli;
– vario materiale utilizzato per il taglio, la pesatura e il confezionamento dello stupefacente, ritrovato presso entrambe le dimore.

L’intero materiale è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale in attesa dell’udienza di convalida.