Melito, 21enne sorpreso a spacciare in strada dai carabinieri

Melito, 21enne sorpreso a spacciare in strada dai carabinieri

Vendeva cocaina e crack. Nascondeva la droga in un foro praticato nel muro


MELITOAniello Piscopo, 21enne, di Melito di Napoli, già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso a spacciare su Via Arno dai Carabinieri della Tenenza di Melito e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Giugliano.

Spacciava prelevando le dosi da un foro praticato in un muretto: nella cavità c’erano 12 confezioni di crack da spacciare; addosso, invece, teneva 2 dosi di cocaina.

Sequestrati anche 180 euro circa in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dello spaccio.

Il 21enne è stato arrestato per spaccio e detenzione di stupefacenti e dopo le formalità è stato tradotto al carcere di Poggioreale.