Napoli, era in strada davanti ai militari: arrestato latitante colpito da mandato d’arresto europeo

Napoli, era in strada davanti ai militari: arrestato latitante colpito da mandato d’arresto europeo

L’uomo si comportava in maniera schiva e confusa ed ha destato i sospetti delle forze armate


Pattuglia del Reggimento Cavalleggeri Guide (19°) a Piaza Garibaldi Napoli

NAPOLI – I militari dell’Esercito, in servizio nella centralissima Piazza Garibaldi a Napoli, hanno fermato un uomo di nazionalità polacca colpito da un mandato di arresto europeo.

Durante il pattugliamento delle strade che circondano la Stazione Centrale di Napoli, i militari del reggimento cavalleggeri Guide (19°) di Salerno, in forza al Raggruppamento Campania nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”, nei pressi di Piazza Garibaldi, hanno notato il comportamento schivo e confuso da parte di un uomo che, sentendosi osservato, tentava di allontanarsi.

I militari hanno proceduto all’identificazione del sospetto, un 38enne nato in Polonia, per il quale è stato chiesto via radio un controllo ai Carabinieri dal quale è emerso che sull’uomo gravava un mandato di arresto europeo per furto, lesioni, danneggiamento e minacce.

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri ed il soggetto è stato accompagnato in caserma per gli ulteriori accertamenti del caso al termine dei quali è stato convalidato l’arresto.