Pusher presi a Calvizzano dai carabinieri, sono entrambi di Marano

Pusher presi a Calvizzano dai carabinieri, sono entrambi di Marano

I due viaggiavano a bordo di una Lancia Y con 1235 euro e 300 grammi di Hashish


CALVIZZANO – I carabinieri della stazione di Calvizzano, nel corso di un’operazione mirata al contrasto dello spaccio di droga, hanno arrestato due uomini per detenzione di sostanze stupefacenti. I due sono stati bloccati in via del Pino a bordo di una Lancia Y, dove i militari hanno rinvenuto tre panetti di Hashish, pari a 300 grammi, e 1235 euro ritenuti provento dell’illecità attività.

Si tratta di Massimo Esposito, nato a Mugnano e residente a Marano, incensurato, e di Agostino Manzo, pregiudicato nato a Napoli ed anch’egli residente a Marano. Sotto sequestro, oltre alla droga ed i soldi, anche la vettura usata dai due. Entrambi sono ora ai domiciliari.