Spaccio di droga, carabinieri arrestano due affiliati al clan Amato-Pagano

Spaccio di droga, carabinieri arrestano due affiliati al clan Amato-Pagano

I due ricoprivano il ruolo di referente e sentinella all’interno della piazza di spaccio


MELITO – Contrasto alla vendita di stupefacenti, fermati due affiliati al clan Amato-Pagano. Ieri pomeriggio i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per spaccio di stupefacenti Ruocco Antonio, classe 81, e Capone Vincenzo, 40 anni.

I due avevano rispettivamente il ruolo di referente e sentinella della piazza di spaccio del rione 219 di via Lussmburgo, per conto del clan Amato-Pagano.

Durante la perquisizione i militari dell’Arma hanno rinvenuto 350 dosi di crack, 77 dosi di cocaina, 72 dosi di marijuana e 71 stecche di hashish. I due uomini sono stati trasferiti al carcere di Poggioreale in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.