Vendevano gadget falsi al concerto di Ligabue: nei guai tre napoletani

Vendevano gadget falsi al concerto di Ligabue: nei guai tre napoletani

Un centinaio gli articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza nel piazzale antistante il palazzetto


LIVORNO – Venditori abusivi napoletani sorpersi in trasferta. E’ accaduto a Livorno durante un concerto di Ligabue. Un centinaio- come riporta napolitoday.it- gli articoli contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza e denunciati tre venditori abusivi, tutti napoletani. Uno di questi, si è poi scoperto, aveva già collezionato una cinquantina di denunce per ricettazione e commercio di prodotti contraffatti.

Nello scorso fine settimana, in occasione del concerto del cantante al Palamodigliani, le fiamme gialle hanno controllato la zona attigua al palazzetto individuando i tre intenti a vendere, nei piazzali antistanti la struttura, fasce recanti il marchio del cantante contraffatto, in violazione alle norme che tutelano i diritti d’immagine e i marchi registrati, al prezzo di 5 euro ciascuna.