Attentato nella notte a Sant’Antimo, bomba carta devasta serranda di un negozio

Attentato nella notte a Sant’Antimo, bomba carta devasta serranda di un negozio

Sul posto giunti i carabinieri per effettuare tutti i rilievi del caso


SANT’ANTIMO – Terribile boato nella notte nel cuore di Sant’Antimo, poco dopo le due, una bomba carta è stata gettata contro il negozio “L’angolo di Luisa” sito in via Garibaldi. Questa ha distrutto la serranda dell’attività e terrorizzato i residenti che hanno allertato i soccorsi. – Sabato scorso la stessa titolare aveva subito un agguato. –

I carabinieri intervenuti sul posto hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto attraverso le parole della proprietaria dell’attività. La donna, secondo quanto riferito dai militari della compagnia locale, risulterebbe essere la compagna di un affiliato al clan Ranucci, presente e operante nella zona.