Aversa, tragedia sfiorata: gli taglia la gola con una bottiglia in pieno centro

Aversa, tragedia sfiorata: gli taglia la gola con una bottiglia in pieno centro

L’uomo, un 49enne, si trova in prognosi riservata all’ospedale Giuseppe Moscati


AVERSA – Tragedia sfiorata la sera di pasquetta in centro. Un uomo di 49 anni, polacco, è stato aggredito da un cittadino nordafricano con una bottiglia. Il quarantanovenne è stato accoltellato alla gola e al petto ed ora si trova in prognosi riservata al San Giuseppe Moscati di Aversa.

L’aggressore è scappato via ma sue sue tracce c’è la Polizia di Stato del commissariato di Aversa che potrebbe presto metterlo in manette.