Banda dei 19, arriva la decisione del Riesame per uno dei componenti

Banda dei 19, arriva la decisione del Riesame per uno dei componenti

Carmine Cecere, giuglianese, fu arrestato perchè accusato di far parte del sodalizio criminale specializzato in furti e rapine


NAPOLI – Annullata l’ordinanza di custodia cautelare per Carmine Cecere, giuglianese, rimasto coinvolto nell’operazione che il 29 marzo scorso vide l’arresto di 19 persone accusate di varie rapine e furti presso gioiellerie, bar e civili abitazioni, ad opera dei Carabinieri di Casal di Principe che avevano condotto la lunga ed articolata indagine e che diedero anche esecuzione al provvedimento restrittivo emesso dal Gip presso il Tribunale di Napoli nord.

Cecere, difeso dall’avvocato Antonio Dell’Aquila, era già detenuto a Poggioreale per altri fatti. Ieri l’udienza tenutasi innanzi alla 10 ^ sezione del Tribunale del Riesame di Napoli che ha accolto con ordinanza depositata questa mattina le varie eccezioni di nullità sollevate dal difensore.

LEGGI ANCHE:

La banda dei 19 con a capo i giuglianesi. Arrivano le decisioni del Riesame