Ennesimo atto vandalico per le scuole di Casoria, i cittadini:«Occorre maggiore sorveglianza!»

Ennesimo atto vandalico per le scuole di Casoria, i cittadini:«Occorre maggiore sorveglianza!»

Le mamme hanno espresso la loro rabbia attraverso facebook


CASORIA – Ennesimo atto vandalico per le scuole di Casoria: stavolta è toccato alla Giuseppe Moscati in via Matteotti.  Stanotte ignoti si sono introdotti nell’edificio, sono entrati senza effrazioni e hanno svuotato gli estintori. Diverse genitrici, irate dall’evento, hanno segnalato attraverso i gruppi Facebook che si tratterebbe del terzo atto di vandalismo compiuto ai danni dell’istituto.

Le stesse hanno così esordito: “Lunedì 3/4/17 i nostri bambini non sono entrati a scuola per ATTI VANDALICI avvenuti durante la notte….Lunedì e martedì GIORNI DI PULIZIA. Ieri, mercoledì 5/4/17 i bambini sono rientrati a scuola. Giovedì 6/4/17 i nostri bambini non possono andare a scuola perchè durante la notte ci sono stati NUOVAMENTE ATTI VANDALICI…E QUESTA NON È LA SECONDA VOLTA.. ma la terza volta!!!! Allora mi chiedo perché ad oggi si consentono ancora queste oscenità a danno dei nostri figli e a danno del tanto decantato diritto allo studio… ??????”

Non è la prima volta che gli istituti scolastici del territorio vengono presi di mira da ladri o “vandali” che si divertono a mettere tutto a soqquadro: l’ultimo era stato compiuto lo scorso gennaio ai danni dell’istituto Giuseppe Maglione. Genitrici, personale e minori restano sul piede di guerra: si richiede maggiore sorveglianza e un pronto intervento da parte delle autorità competenti.