“La libertà di informare e di essere informati”. Incontro con i cittadini

“La libertà di informare e di essere informati”. Incontro con i cittadini

Si terrà Martedì 11 aprile prossimo, alle ore 18.00, nella Sala Consiliare del Palazzo Mastrilli nel Comune di Cardito


Il Presidio Afragola-Casoria “Maresciallo Gerardo D’Arminio” di LIBERA. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie promuove un Incontro-Dibattito sull’Art.21 della Costituzione Italiana dal titolo: “LA LIBERTÀ DI INFORMARE E DI ESSERE INFORMATI” che si terrà Martedì 11 aprile prossimo, alle ore 18.00, nella Sala Consiliare -Palazzo Mastrilli- del Comune di Cardito.
L’iniziativa, già realizzata nello scorso mese di ottobre nell’ambito di un Progetto che ha coinvolto tutte le Scuole Secondarie di II Grado di Afragola, viene ampliata e riproposta all’intera cittadinanza in risposta alla brutale e vile aggressione subita, nei giorni scorsi, da un giovane giornalista operante sul Territorio, Stefano Andreone intercettato mentre entrava in un Bar di Cardito intimidito, insultato, infine percosso da 3 persone e mandato all’Ospedale.
Stefano ha sùbito ottenuto la solidarietà di numerosi colleghi della carta stampata e on-line, del Sindacato Nazionale dei giornalisti, di associazioni e di esponenti della politica locale.
All’incontro-dibattito preceduto dal saluto del Sindaco di Cardito Giuseppe Cirillo e introdotto dalla prof.ssa Maria Saccardo referente del Presidio parteciperanno:
SANDRO RUOTOLO (Giornalista); GIOVANNI CORONA (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord); CLAUDIO SILVESTRI (Sindacato Unitario Giornalisti Campani);
FABIO GIULIANI (Referente di Libera per la Regione Campania). Moderatrice: DESIRÈE KLAIN (Giornalista). In platea esponenti delle Forze dell’Ordine e della Politica.