L’Asd Polisport Giugliano aderisce al progetto “Coni Ragazzi”

L’Asd Polisport Giugliano aderisce al progetto “Coni Ragazzi”

L’obiettivo è aiutare a crescere i giovanissimi gratuitamente con attività pomeridiane completamente gratuite


GIUGLIANO – L’Asd Polisport Giugliano ha aderito al progetto “Coni Ragazzi”. L’iniziativa, a sfondo sociale, sportivo ed educativo, è promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero della Salute e dal CONI ed avrà luogo nelle scuole del territorio giuglianese. Il programma è stato ideato per promuovere il diritto a tutti di praticare sport, in particolare i ragazzi, a crescere più sani e felici.

Coni Ragazzi ha l’obiettivo di incoraggiare i bambini e ragazzini dai 5 ai 13 anni a svolgere attività fisica, facilitando il loro processo di crescita ed aiutandoli ad acquistare consapevolezza delle proprie potenzialità. Il progetto si propone anche di offrire supporto alle famiglie che non possono sostenere i costi dell’attività sportiva extrascolastica, promuovendo stili di vita corretti e salutari, insieme ai valori educativi dello sport come lo spirito di gruppo e l’integrazione sociale. Li alleniamo a crescere con l’attività sportiva pomeridiana gratuita, offerta a ragazzi dai 5 ai 13 anni, nelle aree di maggior disagio sociale ed economico.

Cerchiamo di educare i ragazzi attraverso una campagna informativa sui corretti stili di vita e sulla promozione dei comportamenti virtuosi a favore dell’integrazione attraverso lo sport. L’iniziativa è rivolta alle società sportive, ai ragazzi e alle loro famiglie, per contrastare l’obesità e le cattive abitudini alimentari. Tramite la diffusione di valori educativi dello sport come lo spirito di gruppo, l’inclusione sociale e la valorizzazione delle differenze. L’associazione è stata fondata da alcuni soci tra cui Fabio Aiello e Ciro Palma. Abbiamo già  aderito lo scorso anno a questo progetto, che si svolgerà in alcune scuole del territorio giuglianese con la partecipazione di 150 ragazzi. Tutto il Progetto è interamente gratuito.

Comunicato stampa Asd Polisport