Maxi-rissa sul lungomare della movida: ferito un ragazzo

Maxi-rissa sul lungomare della movida: ferito un ragazzo

Solo l’intervento della polizia ha evitato un bilancio ancora più grave. A scatenare la violenza sarebbe stato uno sguardo di troppo


NAPOLI – Sabato sera di violenza sul lungomare di Napoli. Due baby-gang si sono affrontate tra la folla della movida portando scompiglio tra avventori e turisti.

Erano circa le 23.30 quando due gruppi di giovanissimi si sono incontrati tra le luci di via Caracciolo. Una parola fuori posto o uno sguardo di troppo nei confronti di una ragazzina avrebbe scatenato la furia. I partecipanti sono quasi tutti minorenni e se le sono date di santa ragione davanti agli occhi increduli dei passanti e alcuni testimoni parlano anche di coltelli.

Solo l’immediato intervento di una pattuglia di “falchi” coadiuvati da una volante del commissariato San Ferdinando ha evitato che il bilancio della maxi-rissa potesse diventare più pesante. Alla vista degli agenti, i partecipanti si sono dileguati e “sul campo” è rimasto solo un ragazzo ferito e trasportato in ospedale da un’ambulanza.

 

 

.