Tensione in aula, spunta un volantino con i dati personali dei consiglieri

Tensione in aula, spunta un volantino con i dati personali dei consiglieri

Il documento, non firmato, invita i cittadini a chiedere conto della costruzione dell’ecovillaggio rom


GIUGLIANO – A rendere ancora più acceso il clima già caldo in aula consiliare arriva un volantino, non firmato e recante la scritta “bozza” in cui si pubblicano nomi, foto e dati personali dei componenti della maggioranza che sta per votare la variante che darà il via alla costruzione dell’ecovillaggio rom, con l’invito a contattarli per chiedere conto.

Il documento sarebbe attribuibile al comitato anti ecovillaggio, che è chiaramente entità diversa dal comitato promotore del referendum consultivo. Nel testo, per altro, viene sottolineato che i dati sono pubblici e ricavati dal sito del comune di Giugliano.