A 103 Anni, cade sulle scale del Santuario di Pompei e si rompe il femore

A 103 Anni, cade sulle scale del Santuario di Pompei e si rompe il femore

L’anziana è stata operata d’urgenza ma ora è pronta a tornare a casa


NAPOLI – Cade sulle scale di un santuario e si rompe il femore: operata riesce a rimettersi in piedi in poco tempo. Sembrerebbe una cosa da nulla, se non si considera il fatto che la donna in questione ha 103 anni. Protagonista della storia Liberata Pregevole di anni 103 e madre di sette figli che, dal letto d’ospedale, ha voluto ringraziare tutti i medici che l’hanno prontamente soccorsa e rimessa in piedi.

La signora lo scorso 25 aprile aveva deciso di recarsi al santuario di Pompei quando improvvisamente il femore destro le si è rotto; non perdendosi d’animo, ha contattato la figlia ed è stata portata subito in ospedale.

L’anziana è stata ricoverata e in breve operata al femore: l’intervento è perfettamente riuscito e presto potrà tornare a camminare. Presenti nel nosocomio i suoi sette figli di cui Ugo, l’unico maschio, ha affermato che il segreto della longevità della madre è mangiare poco e soprattutto pesce, divertirsi e soprattutto tenere la mente allenata. La signora è anche un’amante del cruciverba, tanto che ad attenderla a casa sarà il prossimo numero de “La settimana enigmistica”.