Assalto al portavalori nel napoletano, far west in pieno centro, 2 feriti

Assalto al portavalori nel napoletano, far west in pieno centro, 2 feriti

Le due guardie giurate si sarebbero chiuse nel blindato per evitare di essere assalite, mentre i malviventi avrebbero fatto fuoco per farsi aprire il veicolo


CASTELLAMMARE – Assalto ad un portavalori poco prima delle sette di questa mattina. Sparatoria in pieno centro a Castellammare, due guardie giurate ferite. L’assalto è avvenuto sul viale Europa presso la filiale del Banco di Napoli. I malviventi hanno aspettato che un vigilante scendesse dal blindato per caricare il bancomat dell’istituto di credito, poi lo hanno aggredito cercando di portare via borsa con il denaro.

Il racconto dei testimoni, ascoltati in queste ore dai carabinieri agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia, parla di una violenta sparatoria che ha visto protagonisti agenti e assalitori.  Le due guardie giurate si sarebbero chiuse nel blindato per evitare di essere assalite, mentre i malviventi avrebbero fatto fuoco per farsi aprire il veicolo. I bossoli trovati sull’asfalto dai carabinieri sono almeno 14. Secondo una prima ricostruzione sarebbero intervenute anche le guardie giurate che lavorano all’esterno dell’ospedale san Leonardo che si trova poco distante dalla fiale del Banco di Napoli, provando a difendere i colleghi nel mirino dei malviventi.

Ci sono due guardie giurate ferite. Uno raggiunto da un proiettile alla coscia e l’altro colpito con il calcio della pistola alla testa. I balordi sono scappati, sulle loro tracce i carabinieri della compagnia di Castellammare.

L’auto usata dai malviventi, una Seat Arosa, è già stata ritrovata abbandonata a Napoli. Sul posto c’è la scientifica per controllare eventuali tracce lasciate dai malviventi. Le due guardie giurate, fortunatamente non sono gravi.

«In un attimo è successo l’inferno» ha raccontato una delle guardie giurate ferite. Punti di sutura alla testa per il vigilantes di Frattamaggiore colpito con il calcio della pistola, mentre è ricoverato in ortopedia il collega di Caivano colpito al polpaccio dal proiettile che gli ha trapassato la gamba.

Qui il video di onlinemagazine.it: