Ausiliari assenti all’ospedale: i ricoverati sono costretti a rifarsi il letto

Ausiliari assenti all’ospedale: i ricoverati sono costretti a rifarsi il letto

Le carenze del governo clinico, la penuria di personale infermieristico e ausiliario sono i motivi che portano i pazienti a vivere una maggiore condizione di sofferenza


NAPOLI – Le lenzuola mancano, gli ausiliari sono assenti, e i malati sono costretti a rifarsi il letto da soli. Accade all’ospedale Cardarelli, come si legge su Il Mattino. Ma altrove i problemi non mancano. Come a Pozzuoli: a una malata anziana il cambio turno e la perdita dell’accesso venoso è costato l’abbandono di antibiotici e provette sul comodino del letto con il ripristino delle terapie a metà giornata.

Le carenze del governo clinico, la penuria di personale infermieristico e ausiliario sono i motivi che portano i pazienti a vivere una maggiore condizione di sofferenza. Per non parlare delle aggressioni. L’ultima ha visto protagonista un infermiere del Cardarelli che ha subito varie fratture al volto provocate da un casco scagliato da un pregiudicato. L’uomo pretendeva che a una sua parente fosse assicurata la sistemazione di un materasso da letto nella lettiga dove era ricoverata.